Il TAR Lazio-Roma, con sentenza del 23.09.2019, accogliendo la tesi dell’Avv. Maria Cerbone, ha annullato la graduatoria finale del concorso in esame, riconoscendo l’illegittimità della integrazione postuma, ad opera della P.A., della domanda di partecipazione al concorso.

Leave a Reply